Le crostatine al riso ( Ovvero quando hai gente a cena, rovini il dolce che avevi programmato e devi organizzarti con IL NULLA dentro casa).

giugno 23, 2009

Immagine 031Sabato sera avevo degli amici a cena, me la prendo comoda, comodissima, per cucinare, forse un po troppo. Fatto sta che alle 19.30 del soufflé glaceè che volevo preparare non ce n’era ancora neanche l’ombra, e in cucina regnava il caos. Per motivi di spazio e tempo decido di provare ad utilizzare il Bimby per prepararlo (praticamente era l’unica cosa pulita rimasta in cucina…), tanto mio fratello che non sa neanche fare un uovo al tegamino riesce sempre a fare dei piatti deliziosi, figuriamoci se io non riesco ad usarlo. Insomma, ci metto le pesche, e le frullo. Fino a qua ci siamo, una bella purea liscia liscia in un attimo. Bene. Tolgo la purea, la metto in un contenitore, verso la panna nel Bimby. Ricetta come da manuale : 2 minuti velocità 3. Avvio il tutto, i due minuti passano. Apro il Bimby. Disastro. La panna è diventata burro, irrecuperabile. Sono le 19.45 e i miei amici arriveranno a breve. Guardo la purea nel contenitore. Ho scordato di aggiungerci  il succo di limone : si è trasformata in una pappetta marroncina. Imprecazione. Biiip. Biiip. Biiip. Butto tutto e guardo nel cesto della frutta. Solo due mele rinsecchite. In frigo, di frutta neanche l’ombra. Cioccolato, neanche a parlarne. Ricotta, poca, e mi serve per il primo. Quindi, mi dico, partiamo con una frolla, poi mi verrà in mente qualcosa. E faccio la mia ricetta di frolla per tartellette.Messa a punto dopo anni di tratellette con il guscio per i miei gusti troppo croccante (insomma, a me la tartelletta piace tagliarla con la forchettina, sentire il friabile della frolla, non uno STAC quando la tagli,che ti si spacca  tutto in mille pezzi). Questa è  più morbida della frolla normale e non mi delude mai. La stendo sottile per farla freddare prima e la metto in frigo. E mo dentro che ci metto? Apro  la credenza e vedo il riso, e penso a quelle frittelle di riso che prepara mia nonna per il giorno di San Giuseppe. Quindi faccio cuocere il riso nel latte, zucchero e scorza di limone, una spruzzatina di cannella, a cottura ultimata aggiungo le uova, rivesto gli stampini di frolla, riempio con il composto di riso e poi in forno. A cottura ultimata uno strato di zucchero di canna, una caramallizzata veloce con il cannello,  e le ho servite con delle marasche sotto sciroppo che avevo in casa, comprate da Castroni qualche giorno fa. Un successone.  Alla faccia del soufflè glaceé.

 

Per la frolla

460 gr di zucchero a velo NON vanigliato

570 gr di farina 00

230 gr di burro

1 uovo

1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio

fior di sale

buccia grattuggiata di un limone biologico (Oppure i semini di una bacca di vaniglia).

In una ciotola montate il burro con lo zucchero, unite l’uovo, il sale, la buccia del limone ( o la vaniglia), il bicarbonato e poi la farina. Impastate velocemente, formate un panetto, avvolgetelo con della pellicola trasparente e mettete in frigorifero per una notte.

  Per il ripieno di riso

300 gr di riso

500 gr di latte intero

150 gr di zucchero

buccia di un limone biologico

1/2 cucchiaino di cannella

3 uova

un pizzico di sale

Portate ad ebollizione il latte con dentro la scorza del limone e un pizzico di sale, quando bolle versateci il riso e fate cuocere coperto finchè il riso non sarà cotto, poi togliete il coperchio e proseguite la cottura fino a quando il latte sarà stato assorbito completamente. Fate freddare leggermente, unite le uova e lo zucchero.

 Riempite con questo impasto gli stampini foderati di frolla e infornate a 200° per 20 minuti circa, o finchè le vedrete belle dorate.

piesse: tempo permettendo, una volta foderati gli stampini con la frolla, rimetteteli almeno mezz’oretta nel frigo, così non si restringeranno in cottura!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: