Torta alla rosa e cioccolato bianco

marzo 20, 2009

piancavallo-314

Questa torta è un’esperimento per quella che sarà la torta per il cinquantesimo compleanno di mia madre. E’ un semplice pan di spagna, farcito con uno strato di crema pasticciera alla rosa, e uno di crema chantilly alla rosa, ricoperta di panna montata non dolcificata, una banda di cioccolato bianco, trucioli di cioccolato bianco e rose (fatte da me, sisi ne vado orgogliosa) in fondente di zucchero. Il risultato finale è una tortina profumatissima, ma forse troppo particolare per una festa con tante persone, troppo inusuale. Quindi credo che alla festa di mia madre ne farò una più semplice, che possa piacere a tutti. Se invece non vi dispiacciono le cose più particolari… provatela, perchè è buonissima!! Il pan di spagna è lo stesso della mimosa di un paio di post fa, così come la ricetta della crema, con l’unica differenza che ho fatto bollire il latte, messo in infusione fino a raffreddamento con una manciata di boccioli di rosa da infusione, filtrato, fatto scaldare nuovamente ed utilizzato per la crema. A fine cottura ho fatto freddare la crema e aggiungo una punta di colorante in gel rosso.  Metà crema l’ho unita a della panna montata. Per la banda di cioccolato fate fondere a bagnomaria del cioccolato bianco, stendetene uno strato su una striscia di acetato lunga quanto il perimetro della torta e mettetelo in frigo a rassodare finchè sarà rappreso ma malleabile, avvolgetela intorno alla torta e fate freddare ancora in frigorifero almeno una ventina di minuti. Dopodichè “spellate” il foglio di acetato. I trucioli di cioccolato sono ottenuti con un pelapatate scaldato sotto l’acqua tiepida direttamente dalla tavoletta di cioccolato bianco.

Per la pasta di zucchero invece vi serviranno :

30ml acqua

5 gr di gelatina

 50 gr di glucosio

 450 gr  di zucchero a velo ben setacciato

Mettete la gelatina a bagno nell’acqua. Una volta che la gelatina si sarà ammorbidita (nel caso della gelatina in fogli) o avrà assorbito tutto il liquido (nel caso di quella in polvere), accendete il fuoco sotto il pentolino ed aggiungete il glucosio.
Portate il tutto (fuoco bassissimo altrimenti la rovina è assicurata) allo stato liquido liquido (come l’acqua).  State attenti.  Se il prodotto bolle dovete buttare via tutto.
Versare il liquido dentro il robot (impastratrice o quello che volete) dove già ci sarà lo zucchero a velo ben setacciato.Lavorate, aggiungendo nel caso un po’ di acqua (a un cucchiaino per volta): la ricetta è abbastanza libera, aggiustate di zucchero a velo e/o acqua in modo da ottenere una pasta più morbida di quella per le tagliatelle. Coloratela a picere con del colorante in gel e modellatela come un pongo per ottenere le decorazioni desiderate. Questa pasta di zucchero è ottima anche per rivestire completamente un dolce, ma quello sarà l’argomento di un prossimo post🙂

Bellina, no?

Ps Io ho fatto una mini tortina, utilizzando metà dose di ogni ricetta!

3 Responses to “Torta alla rosa e cioccolato bianco”

  1. Marina Says:

    Ma che bella torta e che mamma fortunata!

  2. Tibia Says:

    oh mamma… che bellissima torta!
    I miei complimenti🙂 passavo di qui e non ho potuto non commentare… sembra davvero soffice…

  3. cate Says:

    Solo una prova? E come sarà l’opera finale? l’immagine è me-ra-vi-glio-sa!!!!!!!!!Il sapore non sarà certo da meno!!!!! Compimenti
    Passavo di qua….
    Cate


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: